Niente panico ma giuste precauzioni

I corner di vendita di occhiali sono regolarmente aperti nelle sedi del Centro Medico Santagostino di Piazza Sant’Agostino, Corso Vercelli, Cairoli, Via Castaldi, Corvetto, Rho e Monza (dentro Esselunga). L’équipe di ottici è a disposizione e puoi prenotare un consulto gratuito a questa pagina.
Se avverti sintomi simili all’influenza (febbre, tosse, problemi alle vie respiratorie…) ti chiediamo però di disdire o spostare la tua visita; in presenza di questi sintomi consigliamo di non uscire e chiamare i numeri segnalati dalle Istituzioni.
Come realtà sanitaria abbiamo come primo obiettivo la salute di tutti, cittadini, dipendenti e professionisti che lavorano con noi; stiamo prendendo tutti i provvedimenti che servano a garantirla. Le sale d’attesa sono tutte dotate di dispenser per disinfettante per le mani e medici e dipendenti sono dotati di mascherine, da usare in caso di necessità.

In generale, segnaliamo le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità da seguire in questo momento di emergenza:

Lavati spesso le mani
Fondamentale sempre, ma ancora di più in questi casi, lavarsi spesso le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi. In alternativa vanno bene anche gli igienizzanti a base di alcool, se le mani non sono visibilmente sporche. Il sapone e gli igienizzanti sono infatti in grado di eliminare il virus, se questo si trova sulle mani.
Mantieni una buona igiene respiratoria
Quando tossisci o starnutisci, assicurati di coprire la bocca e il naso con un fazzoletto oppure con l’incavo del gomito. Preferisci i fazzoletti monouso, da buttare subito in un cestino chiuso dopo l’utilizzo. Dopodiché, lavati le mani con acqua e sapone o con un igienizzante mani. Queste precauzioni sono importanti: non coprirsi la bocca quando si starnutisce significa far sì che il virus si diffonda nello spazio circostante tramite le goccioline di saliva. Allo stesso modo, coprirsi la bocca e il naso con le mani comporterebbe il rischio di contaminare gli oggetti e le persone toccati. Il virus entra nel corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca, quindi evita di toccarli con le mani non lavate.

Mantieni le adeguate distanze con le persone
Cerca di mantenere almeno un metro di distanza tra te e le altre persone, soprattutto da chi tossisce, starnutisce o ha la febbre. Il motivo anche in questo caso è semplice: se le persone starnutiscono o tossiscono, i virus si diffondono nello spazio circostante tramite goccioline di saliva. Se sei troppo vicino, il rischio di respirarlo aumenta.

Evita di toccarti occhi, naso e bocca con le mani sporche
Le mani toccano continuamente diverse superfici, che possono essere state contaminate dal virus. Se ti tocchi di conseguenza gli occhi, il naso o la bocca, trasferirai il virus dalla superficie al tuo organismo.

Se hai sintomi sospetti (febbre, tosse, difficoltà a respirare) chiama il prima possibile i numeri indicati dalle Istituzioni
Riferisci al medico se hai viaggiato recentemente in aree della Cina dove ci sono stati casi di COVID-19 , o se hai avuto un contatto ravvicinato con persone che hanno frequentato aree a rischio e hanno sintomi respiratori. Se invece hai sintomi respiratori lievi e non hai viaggiato o non sei entrato in contatto con persone a rischio alle norme basilari di igiene respiratoria e, se possibile, resta a casa fino a completa ripresa. In Italia, attualmente, stanno circolando altri virus con sintomi simili, in particolare il virus influenzale.

Per avere notizie sulle sedi del Centro Medico Santagostino consulta la news in costante aggiornamento.